Che cos’è il giornalismo?

Posted on

Che cos'è il giornalismo?Che cos’è il giornalismo? L’enciclopedia Treccani riporta questa definizione:

Il giornalismo è l’insieme delle attività e delle tecniche relative al reperimento, alla compilazione, alla redazione, alla pubblicazione e alla diffusione di notizie tramite i mezzi d’informazione, cioè i mezzi di comunicazione di massa, quali la rete internet, la televisione, la radio, la stampa.

Per me il giornalismo è più semplicemente un servizio pubblico: un prodotto culturale al servizio delle persone.

È una risorsa della società civile che ha l’obiettivo di portare la collettività alla conoscenza.

Abbiamo bisogno di notizie come l’acqua, il cibo, l’aria.

Le notizie hanno una grande importanza sociale, come fattore di crescita e di consapevolezza di ogni individuo.

Che cos’è una notizia?

La prima funzione del giornalismo è selezionare tra i fatti quotidiani, quelli di interesse per la comunità di riferimento o, quantomeno, per una sua parte. Sono questi fatti a diventare notizie.

Selezionare e valutare le notizie è fondamentale.

Come si reperiscono le notizie?

Un tempo i giornalisti cercavano informazioni sul campo, cioè in quei luoghi dove le notizie si formano, come i tribunali, le questure, gli ospedali, le manifestazioni, gli ambienti sociali e così via. Assistevano direttamente agli eventi, oppure intervistavano i protagonisti.

Anche oggi si cercano così le notizie, ma a questa forma di reperimento sul campo, se ne è aggiunta un’altra: le notizie si cercano online, attraverso l’analisi dei siti delle agenzie di stampa, dei comunicati stampa, delle e-mail, dei forum, dei blog, ecc.

I valori notizia

Non esistono regole specifiche per capire quando un fatto è anche una notizia, ma ci sono alcuni criteri che aiutano e che sono chiamati valori notizia:

  • la localizzazione del fatto;
  • l’attualità;
  • la novità e l’originalità del fatto;
  • l’importanza pratica che il fatto assume per la comunità;
  • le conseguenze di un fatto sulla vita quotidiana e gli interessi delle persone;
  • la vicinanza fisica o psicologica;
  • le emozioni che un fatto suscita;
  • il possibile sviluppo;
  • l’esclusività del fatto.

Tipologie delle notizie

Quali sono le tipologie di notizie più lette in Italia? Rispondo con la classifica degli argomenti più letti nel 2021 dagli italiani del sito del Corriere della Sera, uno dei più seguiti dagli italiani.

  1. Covid-19;
  2. cronaca nera;
  3. curiosità;
  4. solidarietà;
  5. lavori pubblici;
  6. sport.

Quarto potere

Il giornalismo è spesso definito Quarto potere, dopo il legislativo, l’esecutivo e il giudiziario, per l’importanza che riveste in uno stato democratico e per gli interessi che coinvolge e contrasta, nonché per la sua capacità di condizionare l’opinione pubblica.

Ma la questione non è così semplice.

Contro gli abusi dei poteri, la stampa e i media sono stati per lunghi decenni, nell’ambito democratico, una risorsa per i cittadini.

Di fatto, i tre poteri tradizionali – legislativo, esecutivo e giudiziario – possono sbagliare o fallire.

Il che ovviamente avviene molto più spesso negli stati dittatoriali, dove il potere politico rimane il principale responsabile di tutte le violazioni dei diritti umani, di tutte le censure contro le libertà.

Ma a volte possono essere commessi gravi abusi anche nei paesi democratici.

In un contesto democratico, i giornalisti e i media hanno sempre considerato la denuncia di queste violazioni dei diritti un dovere primario. E a volte hanno pagato prezzi elevati: attentati, sparizioni, omicidi.

Il giornalismo era un potere di cui in definitiva potevano disporre i cittadini, grazie al senso civico dei media e al coraggio di giornalisti audaci, per criticare, respingere o contestare democraticamente decisioni illegali e a volte inique, ingiuste o persino criminali contro persone innocenti.

Molte volte si è detto che il giornalismo era la voce di chi non aveva voce.

Secondo il giornalista Ignacio Ramonet, da una ventina d’anni, con l’accelerazione della globalizzazione liberista, questo «quarto potere» è stato svuotato del suo significato e ha perduto la sua funzione essenziale di contropotere.

Qual è la tua opinione riguardo al giornalismo oggi?

Parliamone nei commenti, oppure scrivimi sui social.

  • Share

1 Comments

  1. Che cos’è il giornalismo costruttivo? says:

    […] giornalismo tradizionale si basa essenzialmente su due tipologie di notizie: quelle legate a eventi imprevedibili come […]

Leave a comment

Your email address will not be published.